Condividi su:

Al Tursport i rossoblu vincono con l’Adriatica industriale Corato

CJ BASKET TARANTO – ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO  83-75

Parziali: 23-21, 10-15, 23-21, 27-18

CJ Basket Taranto: Diego Corral 35 (12/17, 3/7), Gianmarco Conte 13 (1/6, 2/6), Francesco Villa 11 (2/4, 1/7), Enzo damian Cena 11 (2/4, 1/3), Luca Sampieri 5 (2/2, 0/1), Francesco D’agnano 4 (1/3, 0/0), Mattia Graziano 4 (2/3, 0/1), Lamberto Napolitano 0 (0/0, 0/0), Marcello Piccoli 0 (0/0, 0/0), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0), Santiago Bruno 0 (0/0, 0/0), Francesco Gaeta 0 (0/0, 0/0). All. Olive.

Adriatica Industriale Corato: Pasquale Battaglia 17 (4/9, 3/6), Francesco Infante 15 (3/6, 1/4), Giorgio Artioli 12 (4/6, 0/2), Aldo Gatta 9 (0/1, 2/3), Efe Idiaru 8 (3/4, 0/4), Mauro Stella 8 (0/1, 2/6), Daniel Del tedesco alves 6 (0/0, 2/3), Daniele Tomasello 0 (0/2, 0/0), Salvatore Sgarlato 0 (0/0, 0/0), Danilo vukosavljevic 0 (0/0, 0/0), Nemanja Jovanovic 0 (0/0, 0/0). All. Verile.

Arbitri: Danny Lillo e Angelo Iaia di Brindisi. Usciti di falli: Cena e D’Argnano (4°q, T); STAT TA – Tiri liberi: 18 / 27 – Rimbalzi: 42 18 + 24 (Gianmarco Conte 12) – Assist: 17 (Francesco Villa 9). STATO CO – Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 23 7 + 16 (Francesco Infante, Giorgio Artioli 5) – Assist: 13 (Francesco Infante, Giorgio Artioli, Efe Idiaru 3)

Dopo una partita combattuta canestro su canestro, il Cus nell’ultimo quarto tira fuori i muscoli ed ha la meglio sul Corato.

Determinante Diego Corral con i suoi 35 punti, in doppia cifra anche Gianmarco Conte, il capitano con 13 punti, Francesco Villa 11, Enzo Cena 11

Coach Olive privo di Bruno e Piccoli, parte col giovane D’Agnano in quintetto con Conte, Corral, Cena e Villa.

Il Corato parte alla grande , +5 in poco tempo, Coach Olive chiama i suoi, time out , poco precisi nei tiri, ma il mister carica bene i suoi ragazzi, e la reazione c’è, e gli jonici si portano a 23-21, il caldo abbassa il ritmo della partita, al primo quarto i rossoblu vanno al riposo con 36 a 33.

Al rientro i coratini arrivano al loro massimo vantaggio +6 sugli ospiti, ma i cussini mettono fuori la grinta, fanno gruppo ed arrivano nell’ultimo quarto sul + 9 grazie a Cena, Conte e naturalmente Corral.

Buona la prima ed ora testa a mercoledì sera al Tursport per sfidare Sant’Antimo che ha vinto con il Pozzuoli.

Gianfranco Maffucci

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.