Condividi su:

Partita senza emozioni, nessuna delle due squadre è stata mai incisiva

E’ stata una partita al quanto noiosa e senza un vero tiro in porta da ambo le parti.

Cronaca. Ci provano subito le vespe con Stoppa che tira maldestramente. Al 15’, il Taranto risponde con Giovinco, Dini para facile. Dopo cinque minuti Giovinco prova su punizione: nulla di fatto. Al 25’Versienti tira alto. Null’altro da segnalare nel primo tempo.

Nella ripresa subito Tonucci di testa, para Chiorra. Al 60′ De Maria tira, para Dini, ancora facile. Poi la girandola dei cambi. Null’altro da segnalare. Finisce 0-0 fra i fischi di parte dei tifosi rossoblu.

Tabellino

Taranto (4-2-3-1): Chiorra; Riccardi, Zullo, Granata, Ferrara; Di Gennaro, Labriola; Versienti (59′ Santarpia), Giovinco (70′ Pacilli), De Maria (83′ Manneh); Saraniti. A disposizione: Loliva, Antonino, Turi, Tomassini, Civilleri, Cannavaro, Mastromonaco, Maiorino, Falcone. Allenatore: Laterza

Juve Stabia (3-5-2): Dini; Tonucci (87′ Esposito), Troest, Cinaglia; Bentivegna (66′ Ceccarelli), Davì, Altobelli (87′ Squizzato), Scaccabarozzi (62′ Donati), Panico; Stoppa, Della Pietra (62′ De Silvestro). A disposizione: Pozzer, Dell’Orfanello, Peluso, Erradi, Guarracino, Evacuo. Allenatore: Novellino

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.