Condividi su:

Morto un giovane tarantino

Roma, 22 mar – “Oggi un operaio è morto al porto di Taranto, schiacciato da un telaio in ferro mentre erano in corso le operazioni di sbarco da una nave di pale eoliche. È intollerabile che nel 2022 si muoia ancora sul posto di lavoro, che dovrebbe essere invece un luogo sicuro. grande fiducia delle forze dell’ordine, auspico che presto si possano stabilire le eventuali responsabilità. Alla famiglia dell’operaio deceduto vanno le mie più sentite condoglianze”. Lo scrive in una nota Vincenza LABRIOLA, deputata di Forza Italia.

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.