Condividi su:

Il Concerto Internazionale sarà trasmesso in tutto il mondo sull’emittente Padre Pio TV
Martina Franca accoglie la cantante che si è esibita davanti a due Pontefici
Per la prima volta Martina Franca, la capitale della Valle d’Itria, sarà protagonista del Natale con un Concerto Internazionale che sarà trasmesso in tutto il mondo dall’emittente Padre Pio TV.
Il Concerto Internazionale del Natale, prodotto dalla Events & Promotion di Roma ed organizzato da Antonio Rubino Organizzazioni, con il Patrocinio della Città di Martina Franca, si terrà giovedì 23 dicembre alle ore 20:00 nella Basilica Pontificia di San Martino a Martina Franca.


L’evento di beneficenza intende sostenere l’orfanotrofio di bambini di tenerissima età Il giardino dei bambini del Congo fortemente voluto da Padre Laurent Falay Lwanga e da anni sostenuto anche dall’associazione di Antonio Rubino.
Grande l’attesa che ha varcato i confini nazionali per la partecipazione di Hongmei Nie, il soprano cinese che ha cantato davanti a Papa Giovanni Paolo II e a Papa Benedetto XVI, nota anche per aver duettato con grandi artisti internazionali come Pavarotti, José Carreras, Miriam Makeba, Dee Dee Bridgewater, Tom Jones, Renzo Arbore, Albano, D’Alessio e tanti altri.


Con Renzo Arbore ha inciso un disco di canzoni napoletane delle quali la cantante nata a Xian è innamorata. Con Albano, invece, ha cantato l’Ave Maria.
Hongmei non è nuova a Martina Franca. Il celebre soprano è già stata nella stessa Basilica anni fa, portata dallo stesso Antonio Rubino, in occasione di un evento voluto dal noto imprenditore Lino Cassano, prematuramente scomparso, alla memoria del quale sarà dedicato il concerto.
Hongmei sarà accompagnata al pianoforte dalla nota pianista romana Ida Iannuzzi del Conservatorio Santa Cecilia di Roma che ha collaborato con Festival Musicali sia in Italia che all’estero (Settembre Musica-Torino; Festival dei Due Mondi – Spoleto; Festival Internazionale del Cinema – Sorrento; Festival de Musica de la Vila de Rialp – Spagna). Il repertorio sarà lirico e natalizio.


A far gli onori di casa il noto cantautore Renzo Rubino, nato proprio a Martina Franca, consacrato dal Festival di Sanremo e poi dalla critica musicale. L’artista è reduce dal successo di Porto Rubino, diventato uno degli eventi clou dell’estate musicale, insieme a Vinicio Capossela, Edoardo Bennato, Francesca Michelin, Mahmood, Francesco Bianconi, Giovanni Truppi, Margherita Vicario, Motta e Gino Castaldo. La manifestazione, ideata proprio dal cantautore pugliese, nell’edizione precedente quella del 2020 con la partecipazione di artisti del calibro di Giuliano Sangiorgi, Noemi, Ron, Diodato, Morgan divenne un docufilm proiettato durante la 15ma edizione della Festa del Cinema di Roma e trasmesso poi da Sky Arte.


Nel Concerto Internazionale di Natale oltre a presentare alcuni brani natalizi da lui arrangiati, Renzo Rubino duetterà con Hongmei.
A presentare il Concerto Beppe Convertini, anch’egli di Martina Franca, tra i presentatori più conosciuti della RAI in TV con diversi programmi televisivi.


Il concerto assume un interesse internazionale in quanto sarà trasmesso in tutto il mondo sia nella vigilia, alle 19:00, che il giorno di Natale alle 15:30 su Padre Pio TV. L’emittente trasmette attraverso il servizio di televisione digitale terrestre sul territorio nazionale nel mux Dfree sulla LCN 145; via satellite in Italia (Tivùsat e Sky Italia), in tutta Europa e nei Paesi del bacino del Mediterraneo via satellite Eutelsat Hot Bird 13D; e tramite internet in tutto il mondo.
L’ingresso in Basilica è esclusivamente su invito che può essere richiesto e confermato allo 0804800600 nel rispetto delle recenti normative Covid con Gren Pass rinforzato e tracciamento. L’evento avrà un duplice sapore di dolcezza in quanto, a tutti i partecipanti al concerto che avranno effettuato una donazione per l’orfanotrofio, sarà donata una confezione di cannoli siciliani dalla Palmisano srl, una azienda italiana (anch’essa martinese) che li produce ed esporta in tutto il mondo.


“Questo evento– ha dichiarato Antonio Rubino – ha un duplice obiettivo: il primo quello di emozionare tutti coloro che vi assisteranno, sia direttamente in Basilica che davanti alla TV e magari diventare un evento internazionale che possa tenersi in diverse Basiliche non solo italiane; l’altro è quello di riuscire ad ultimare il progetto di Padre Lauren, ovvero completare la struttura per i piccoli del Congo.
Con l’evento di Martina Franca vorremmo poter acquistare i letti a castello. Con l’aiuto del Signore ci riusciremo”.
Sarà un bel Natale che, per alcune ore, ci farà dimenticare tutto il resto.

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.