Condividi su:

Proprio in questi minuti gli utenti di WhatsApp e Instagram sono stati colpiti da un pesante problema e non hanno trattenuto l’ira.

Avete provato ad aprire un’app a scelta tra WhatsApp e Instagram? Purtroppo la risposta è nota, nessun utente è in grado di utilizzare le due piattaforme tra le più utilizzate di sempre. Entrambe appartengono al gruppo Facebook e purtroppo sono state colpite dallo stesso bug. I fan si sono scatenati, lasciandosi andare ad un misto di panico e rabbia; logico, dal momento che WhatsApp è molto spesso utilizzata anche per scambi di tipo lavorativo, mentre Instagram ha aperto alla possibilità di una vera e propria professione.

Un grave bug ha colpito in questi ultimissimi minuti le due app tra le più utilizzate al mondo, WhtasApp e Instagram. Il bug impedisce, nel caso di WhatsApp, l’invio di messaggi; a chiunque abbia provato, infatti, il messaggio rimane in sospeso, con l’iconcina dell’orologio lì dove dovrebbe esserci la spunta che indica l’invio effettuato – nonché la ricezione.

Per quanto riguarda Instagram, invece, il feed non si aggiorna e rimane fissa l’icona che indica l’aggiornamento dei contenuti in atto. Non passa poi inosservato che anche l’altra applicazione collegata a queste due, Facebook, è andata in down e non è possibile aggiornare la bacheca. Sembra insomma che tutto ciò sia di proprietà del gruppo di Zuckerberg sia soggetto allo stesso identico problema.

Questo, ovviamente, per quanto riguarda le versioni mobile; nel caso gli utenti cerchino di collegarsi dal pc, invece, le pagine di Instagram e Facebook non si aprono e il browser da errore, mentre l’app desktop di WhatsApp lancia un messaggio di errore che impedisce la corretta apertura della stessa.

Inutile dire che questo down, di dimensioni veramente imponenti, ha causato problemi di diversa natura a moltissimi utenti; per quanto spesso si abbia la percezione che tutte siano app di svago, questa la categoria che a volte appare sugli smartphone – le app del gruppo Facebook possono anche essere utilizzate per motivi lavorativi. L’app di messaggistica, spesso, è utilizzata per coordinare il lavoro tra team, mentre le altre due hanno creato un vero e proprio lavoro, quello dell’influencer. Si tratta soprattutto del primo caso, ma anche su Facebook molti hanno approfittato della possibilità di creare pagine per poter costruire una vera e propria attività.

In ogni caso, dunque, gli utenti sono furiosi per il disservizio e si sono rivolti su Twitter per commentare l’accaduto. Tra l’ironia di chi sottolinea che al momento gli utenti stanno cinguettando – in questi termini si parla dei messaggi su Twitter – solo perché le altre non funzionano, c’è anche chi invece si rivolge agli account ufficiali per avere chiarimenti sul bug.

FONTE: DIRETTA NEWS

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *