Femminicidio: “LABRIOLA (FI), numeri che lasciano sgomenti”

“Sei donne uccise in una settimana, 43 le vittime da inizio dell’anno numeri che lasciano sgomenti e che ci devono far reagire come Stato. Donne uccise per mano degli uomini che dicono di amarle, mariti, fidanzati, ex, una scia di sangue che non si ferma, che macchia l’Italia da Nord a Sud, sempre allo stesso modo, sempre con la stessa violenza inaudita”. Lo dichiara Vincenza LABRIOLA, deputata di Forza Italia. “Doppiamo provare a fermare questa scia di sangue affrontando la questione come si affronterebbe la mafia. Come la mafia, la violenza sulle donne si nutre di disuguaglianza, di discriminazioni, dello smantellamento dello stato sociale, di omerta’, di stereotipi, di solitudine, di indifferenza, di ignoranza, di sonno delle coscienze, di analfabetismo sentimentale. Per questo servono gli strumenti sociali, economici e culturali per riconoscerla, prevenirla e sconfiggerla, fin da bambini”, aggiunge LABRIOLA. “C’e’ bisogno di fare di piu’ fin da ora, non e’ piu’ tollerabile questa violenza, bisogna intervenire con celerita’ quando le donne denunciano, ci vuole l’utilizzo dei braccialetti elettronici, un sistema di protezione che funzioni, non servono piu’ i campanelli d’allarme ma lo Stato deve essere presente quando la donna denuncia. Le denunce delle donne devono essere credute, c’e’ bisogno di personale qualificato, c’e’ bisogno di sostegno ai centri anti violenza. Non perdiamo altro tempo facciamo in moda che lo slogan “non una in piu'” diventi realta’”, conclude l’esponente di Forza Italia.

Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Redattore del settimanale cartaceo Puglia Press. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press (quotidiano), redattore per il bimensile Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e caporedattore per il sito on line la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *