Condividi su:

I miticoltori tarantini chiedono aiuti per la mitilicoltura, le alte temperature di questa estate hanno determinato la moria di buona parte della produzione.

Le associazioni di categoria hanno chiesto all’assessore regionale Pentassuglia un sostegno economico per tutto il comparto.

Renato Perrini, consigliere regionale e Dario Iaia, sindaco di Sava e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia si schierano dalla parte dei miticoltori, facendosi carico, presso la regione Puglia, delle richieste sacrosante degli operatori del settore, chiedendo di stanziare ulteriori fondi (oltre a quelli previsti dalla legge regionale del 2016) di erogare un sostanzioso aiuto economico visto le gravi perdite, che aiuti a trasferire parte della produzione della pregiata cozza tarantina nel mar grande, in acque meno calde e lontane da fonti inquinanti.

La settimana prossima la prossima la regione Puglia si pronuncerà sul rinnovo dell’ordinanza che determina lo spostamento del novellame nel mar grande e co si auspica che vengano rinnovati i fondi Feamp per il sostegno del settore, e che vengano attuati tutti i provvedimenti per la salvaguardia del settore in grande sofferenza.

    Renato Perrini                                           Dario Iaia

Consigliere regionale FdI                    coordinatore provinciale

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *