CELEBRATA SANTA MESSA AI TAMBURI IN ONORE DI NADIA TOFFA

Due anni fa, a soli 40 anni, ci lasciava prematuramente Nadia Toffa. Inviata e conduttrice delle Iene ha raccontato la sua battaglia contro il tumore nel libro “Fiorire d’inverno” (Mondadori), mantenendo un filo diretto con tutti i suoi fan anche grazie ai social.

Per sostenere la ricerca contro il cancro e altre malattie a dicembre del 2019 è nata la fondazione in sua memoria. “Nadia nella sua vita si è sempre battuta per far sentire la voce di chi non viene ascoltato – aveva detto la madre Margherita -, per portare alla luce questioni lasciate ai margini e per dare un aiuto concreto. Con questi stessi valori diamo vita alla fondazione”.

A Taranto, invece, ci hanno pensato i suoi amici tarantini di sempre, Ignazio ed Enzo  D’Andria, uniti ad altri amici del noto Mini Bar del quartiere Tamburi, come Gianni Aprea, a dedicarle una santa Messa. Purtroppo, anche se pubblicizzata, alla celebrazione non si sono visti tutti coloro che sembravano essere uniti alla splendida Nadia solo due anni fa. Pochi ma buoni? Vale il gesto. Grazie ancora Nadia.

Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Redattore del settimanale cartaceo Puglia Press. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press (quotidiano), redattore per il bimensile Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e caporedattore per il sito on line la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *