Condividi su:

Per il players’ agent Alessio Sundas non ci sono dubbi: “L’Italia giocherà la finale contro un fantasma”

Alessio Sundas non ha alcun dubbio: l’Italia ha già vinto gli Europei in quanto la nazionale giocherà la finale contro un “fantasma”, l’Inghilterra. Ovviamente, questa appare sin da subito una sorta di provocazione, ma, in realtà, non lo è affatto e, il manager sportivo, ne ha spiegato anche i motivi.

Nello specifico, tutti siamo a conoscenza del fatto che l’Inghilterra ha deciso di uscire fuori dall’Europa, per cui, seguendo il filo logico, di conseguenza non avrebbe dovuto nemmeno disputare le partite degli Europei.

Un fattore consequenziale che si sarebbe dovuto tradurre anche in termini sportivi. Lo stesso Sundas ha riferito: “L’Inghilterra non fa più parte dell’Europa, perciò non avrebbe dovuto nemmeno partecipare agli Europei. Per tale motivo – prosegue il manager sportivo italiano – non si può considerare una vera finale la partita che si svolgerà domenica 11 luglio. In sostanza – spiega – non doveva nemmeno essere nel circuito degli Europei, in quanto non è più nell’UE. Tra l’altro – continua Sundas hanno una propria moneta e non è concepibile il fatto che giochi contro l’Italia. Dato che loro sono venuti meno a tutti i doveri previsti dall’Unione Europa, di conseguenza l’Italia è come se disputasse la finale contro un fantasma”.

Eleonora Boccuni

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *