Taranto e Casarano a rete inviolate

Scontro al vertice in serie D, tra il Taranto e il Casarano, di scena oggi allo Iacovone,

Mister Laterza manda in campo, Guastamacchia e Boccia, rientra nei ranghi anche Diaby, schierato al fianco di Marsili e Tissone.

Il Casarano parte, conducendo inizialmente il gioco, al 4^l’ex Favetta raccoglie un cross di Pagliai e tira in porta, ma Rizzo manda in angolo.

Le due compagini giocano a ritmo elevato, pressing alto e raddoppi.

Al 18^ Guaita si infortuna, e viene sostituito da Versienti.

Gli spazi sono pochi da entrambe le parti.

Al 27^ Boccia crossa per Diaz che non riesce a mandare in porta.

Il match si ravviva sempre più, i rossoblu si difendono bene e col passare dei minuti, guadagnano terreno, ma la difesa dei salentini si fa trovare pronta su alcune incursioni in area.

Al 32? Pitarresi manda in angolo un tiro da punizione del capitano, Marsili.

Al 40^è Favetta che ci prova da punizione, ma la barriera jonica respinge.

Al rientro è il Taranto al 49^ ad avere l’occasione, Pitarresi scivola e Falcone raccoglie e tira in porta, ma il suo tiro è parato dall’estremo difensore del Casarano.

Al 66^ Laterza manda in campo Rizzo al posto di Tissone.

Gli jonici sono padroni del centrocampo, i salentini cercano di giocare di rimessa.

I rossoblu mostrano i muscoli mostrando maggior fisicità rispetto agli avversari, guadagnando punizioni che permettono di mantenere il gioco.

Il Taranto vuole vincere e conduce il gioco, al Casarano resta solo qualche contropiede, inoffensivo.

Finisce in parità

Nota: al Taranto viene annullato un gol per fuorigioco.

Mercoledì recupero allo Iacovone col Molfetta

Gianfranco Maffucci

Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *