Condividi su:

Al suo primo Red Carpet, la conduttrice transessuale più famosa d’Italia lancia un messaggio positivo per tutte le ragazze transessuali in Italia e nel mondo. L’eleganza e la raffinatezza che la Gorio ha portato alla mostra del cinema di Venezia ha lasciato tutti sbalorditi. La stessa Gorio, presidente dell’associazione ANTI che tutela i diritti delle ragazze trans in Italia, ente da lei fondato qualche anno fa, raggiunta, ci dice: “ Ho voluto portare un messaggio positivo, l’esempio di un evoluzione significativa del mondo trans, spesso associato a trasgressione, siamo donne come molte altre, possiamo essere all’altezza di rappresentare al massimo la femminilità senza dover eccedere”. Fasciata in un abito elegantissimo, ha incantato Venezia.

Condividi su:

Di Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Redattore del settimanale cartaceo Puglia Press. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press (quotidiano), redattore per il bimensile Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e caporedattore per il sito on line la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.