Covid-19 Leporano: Iolanda Lotta e la sua associazione contro l’inquinamento

Nasce a Leporano il circolo MCL presieduto dalla Dott.Ssa Lotta, la quale, assieme ai suoi membri, hanno fatto del volontariato una vera e propria lezione di educazione civica, contro coloro che deturpano il territorio gettando guanti e mascherine ovunque.

Una bella notizia che vede protagonista uno dei piccoli comuni, fiore all’occhiello, della provincia ionica. Nello specifico, facciamo riferimento al fatto che sia stato concepito un circolo MCL (Movimento Cristiano Lavoratori) a Leporano, fortemente voluto dalla Dott.Ssa Iolanda Lotta e i suoi membri.
Il circolo, denominato “Leporano nel Cuore”, viene ideato con l’intento e lo scopo di contrastare il deturpamento e l’inquinamento della circoscrizione territoriale comunale, il quale, nel corso degli ultimi mesi, diviene preda di atti d’inciviltà che si consumano e si perpetrano all’interno della provincia.
È risaputo che la pandemia da Covid-19 ha causato danni d’ogni genere. Non parliamo solo delle aziende, dei commercianti e di tutti quei cittadini che si sono visti sul lastrico per la mancanza di lavoro, di sostentamento e di liquidità che avessero potuto garantire quella poca vita dignitosa che era riuscita a rimanere in piedi prima ancora della pandemia; bensì, il nostro discorso verte sul fatto che l’inciviltà di taluni personaggi è rimasta tale anche dopo che la semplicità, i valori e l’importanza di ciò che ci permette di coesistere (ed esistere) sembrava fossero divenute i principi basilari di un società, ormai, rinata. Invece, dinanzi ai nostri occhi si ripresentano immagini che, solo qualche mese fa, sembravano far parte dei nostri ricordi: un territorio deturpato, tassi d’inquinamento oltre i limiti consentiti, rifiuti d’ogni genere abbandonati nelle campagne e indici di mortalità che superano le speranze di un futuro più roseo.
Quello che vi stiamo descrivendo sembra essere, di certo, un quadro tragico e, al contempo, alquanto preoccupante che dovrebbe farci mobilitare prima che il peggio arrivi e si rivolti contro di noi. Non vogliamo intimorire nessuno, bensì vorremmo indurre a pensare, a comprendere e, soprattutto, a riflettere sul fatto che le nostre azioni, ossia quelle compiuto da ogni singola persona, incidono sulla vita del nostro pianeta e di ogni essere vivente.
A tal proposito,ecco che l’esemplare lavoro svolto dal nuovo circolo leporanese diviene spunto per tutti noi, al fine di mirare a un futuro senza problemi e che possa garantirci un rapporto amorevole con Madre Natura, fino a farlo divenire un connubio perfetto che si intersecherà e sarà, dunque, presente nelle vite dei nostri figli e, di conseguenza, dei nostri posteri.
Certo, attualmente, appare quasi complicato poter pensare a questo, ma non lo è affatto, perché, in un modo o nell’altro, tutti diamo un senso alla nostra esistenza, soprattutto chi svolge attività di volontariato e si prodiga per il bene altrui.
Difatti, “Leporano nel Cuore”, a pochi giorni di distanza dalla sua nascita, si è mobilitata raccogliendo i rifiuti abbandonati tra le campagne e i vicoli più nascosti del comune, ponendo particolare attenzione ai guanti e alle mascherine gettati in ogni dove. Un comportamento che suscita interesse e che necessita di essere illustrato e descritto anche con un valore aggiunto il quale viene riscontrato in ciò che è stato ideato da ogni singolo componente di quest’associazione.
Le diapositive raffigurano l’impegno, la caparbietà e il duro lavoro svolto dai suddetti e, allo stesso tempo, dimostrano quanto ancora bisogna lavorare per combattere l’inciviltà. Una vera e propria lezione civica all’insegna del volontariato e dei gesti d’amore rivolti alla propria terra. Un trinomio perfetto che dovrebbe essere intrinseco in ognuno di noi.
A questo punto, ci appare altresì doveroso, oltre che fondamentale, elencare i componenti dei circolo di Leporano:

  • Iolanda Lotta, Presidente del “Circolo MCL Leporano nel Cuore”;
  • Natalizia Tartariello, vicepresidente;
  • Elvira Carabotta, segretaria;
  • Cosimo Dispirito, amministratore;
  • Palma Sportelli, componente;
  • Osvaldo Camassa, componente.

Un lavoro risolutivo che, nel suo piccolo, darà i suoi frutti e aiuterà a far risplendere Leporano, nella speranza che tutti riescano a seguire e rispettare l’ambiente, il prossimo e tutto ciò che ci circonda.
Eleonora Boccuni

Avatar

Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Redattore del settimanale cartaceo Puglia Press. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press (quotidiano), redattore per il bimensile Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e caporedattore per il sito on line la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *