Il 15 giugno esce “Hangover vibes”, il nuovo lavoro di Elleblack

Nuovo singolo per il cantautore originario di Palagiano, una hit estiva scritta in quarantena che racconta gli effetti “da sbronza” dell’amore
Esce il 15 giugno su tutte le piattaforme digitali “Hangover vibes“, il nuovo singolo del cantautore Elleblack, all’anagrafe Luigi Orlando, che a 17 anni ha già una discografia importante ed è tra gli artisti emergenti più apprezzati a livello nazionale.

“Il brano è stato prodotto e scritto in tempo reale, attraverso videochiamate – chiarisce il giovane, originario di Palagiano – perché durante la quarantena per me, Raja Scudella, che ha cantato con me nel brano, e Not Jerk, che lo ha prodotto, era ovviamente impossibile vedersi”.

Hangover vibes nasce con l’esigenza di voler sfogare tutte le emozioni che stavamo reprimendo durante la quarantena, in cui abbiamo soffocato tutte le nostre esigenze giovanili. Il titolo non fa riferimento ad una sbronza reale, ma agli effetti dell’amore, che spesso somigliano a quelli dei postumi dell’ubriachezza. Vogliamo innamorarci ancora, vogliamo riprenderci ciò che ci è stato tolto dall’emergenza covid-19: questo è un brano liberatorio”.

Il duetto con il 18enne tarantino di origini indiane Raja Scudella è il coronamento di un’amicizia nata anni prima: “Ci siamo conosciuti anni fa al Medimex e col tempo abbiamo imparato a conoscerci. Il prodotto finale rende questo brano uno dei meglio riusciti, con una musicalità e un ritornello forti in cui abbiamo catturato anche un elemento importante per una hit estiva, la lingua spagnola. Vi svelo un arcano: la canzone in origine portava il titolo di ‘Estate in quarantena’, poi con l’evoluzione positiva del coronavirus abbiamo deciso di cambiarlo, modificando anche parte del ritornello”.

Hangover vibes è anche la sintesi di un lavoro di contaminazione tra più generi: “La copertina del singolo è stata realizzata da Daniele Presicce, un fumettista che io stimo tantissimo. E’ disegnata ma tratta da tre scatti reali, tramutate da Daniele in grafiche. Ritengo che il disegno abbia un feeling particolare con la musica e che arrivi prima di una fotografia: d’altra parte anche il mio precedente brano ‘Ricordati chi sei’ aveva una copertina con corredo grafico”.

Il brano è stato registrato, mixato e masterizzato dalla Valentino Records di Giuseppe Di Gioia. La pubblicazione, invece, è a cura di Top Records: “Loro sono come una seconda famiglia, hanno sempre appoggiato le mie idee, fidandosi ciecamente. E’ un rapporto bellissimo”.

La promozione va a gonfie vele anche sui social: “Ho realizzato un contest attraverso il quale cinque dei miei followers potranno ascoltare in anteprima assoluta un inciso del brano: questo è il modo che ho voluto utilizzare per ringraziare chi mi segue e sono felice del grande affetto del quale sono circondato”.

Hangover vibes è il primo step di un percorso artistico più grande: “Sento che il personaggio di Elleblack sta nascendo adesso. Ho intrapreso una strada ben precisa, con un certo equilibrio musicale: sto mettendo tutti i tasselli del puzzle insieme ed è arrivato il momento di far capire veramente ciò che sono in grado di fare”.

Gianfranco Maffucci

Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *