Condividi su:

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 8 aprile, in Puglia, sono stati registrati 1.344 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 120 casi, così suddivisi:

27 nella Provincia di Bari;

35 nella Provincia Bat;

22 nella Provincia di Brindisi;

17 nella Provincia di Foggia;

5 nella Provincia di Lecce;

9 nella Provincia di Taranto,

5 non la cui provincia di appartenenza non è attribuibile.

Sono stati registrati oggi 10 decessi: 4 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce

1 nella provincia di Bari, 1 nella provincia di Brindisi, 1 nella provincia Bat e 1 nella provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 24.493 test.

Sono 177 i pazienti guariti.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 2.634 così divisi:

861 nella Provincia di Bari;

212 nella Provincia di Bat;

284 nella Provincia di Brindisi;

652 nella Provincia di Foggia;

389 nella Provincia di Lecce;

201 nella Provincia di Taranto;

25 attribuiti a residenti fuori regione;

10 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 8/4/2020 è disponibile a questo link: http://rpu.gl/bollettinoepid20200408

Condividi su:

Di Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *