Covid-19, FdI Leporano: “Grazie ai cittadini, rispettano le regole”

Il plauso del coordinatore cittadino del partito, Andrea Mannino

“Un plauso ai cittadini leporanesi che stanno osservando e rispettando le norme con un invito alla continua responsabilità. La nostra comunità sta assumendo un comportamento assolutamente rispettoso delle regole. Ci sono davvero pochissime persone in giro e questa è una grande prova di civiltà da parte della nostra gente che dimostra di aver compreso le ragioni di queste restrizioni dure, ma necessarie”. Questo è il commento del dirigente locale di Fratelli d’Italia, Andrea Mannino.

“Importante è sottolineare anche il lavoro dell’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Vincenzo Damiano con le misure messe in atto e le varie iniziative a sostegno delle fasce più deboli, l’impegno dei volontari della Protezione Civile, della Polizia Locale e dei militari dell’Arma dei Carabinieri. Il nostro invito – prosegue Mannino – è sempre lo stesso: rimanete a casa, uscite solo per motivi di salute, situazioni di necessità o comprovate esigenze di lavoro. Questa è la nostra unica arma e solo così, quindi, riusciremo a vincere questa battaglia.

E infine, ma non da ultimo, un vero ringraziamento è d’obbligo ai nostri medici e a tutti gli operatori sanitari dell’intero Paese che nonostante le numerose difficoltà e la carenza di risorse stanno gestendo egregiamente ed eroicamentel’emergenza. I nostri ospedali stanno iniziando a fare i conti con l’emergenza. La situazione regionale del nostro sistema sanitario non è delle migliori, i posti letto sono sempre meno e i dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, occhiali) ancora non sono sufficienti per coprire tutto il personale. Tutto questo a pochi giorni dal picco annunciato e previsto in Puglia per la fine di marzo.

Crediamo, però, che questo non sia il tempo delle polemiche ma sia il momento della responsabilità e del rispetto delle regole. La nostra attività di partito, tra progetti e iniziative sul territorio, riprenderà appena verrà superata questa difficile e complessa emergenza sanitaria. Per ora – conclude l’esponente meloniano – rimaniamo a casa”.

Leporano, 20 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *